· 

Wellness aziendale e produttività

Oggi scopriremo un altro aspetto fondamentale dei programmi di wellness aziendali, l'influenza che hanno i corretti stili di vita rispetto alla produttività. 

L'esercizio fisico aiuta a produrre endorfine e serotonina – che rispettivamente sono il nostro sollievo dal dolore e gli ormoni della felicità. Entrambi questi ormoni aiutano nella regolazione del metabolismo, del sonno, della concentrazione e della motivazione. In una ricerca condotta negli Stati Uniti è stato osservato che un programma di benessere aziendale potrebbe influenzare la produttività dei dipendenti attraverso due meccanismi: motivazione al lavoro e miglioramento delle capacità. La motivazione e la capacità che influenzano la produttività, dipendono da due caratteristiche dei dipendenti osservabili: preesistenti problemi di salute e miglioramento della salute durante il programma.

 

Miglioramento della produttività attraverso la motivazione: aumento della soddisfazione sul lavoro

 

Un modo con cui un programma di benessere potrebbe migliorare la motivazione, e quindi la produttività, è dato dalla preoccupazione che mostra un datore di lavoro per il benessere dei dipendenti, che abbraccia le dimensioni psicologiche, fisiche e sociali. I datori di lavoro offrono spesso programmi di benessere aziendale a tutti i dipendenti senza sapere quali siano realmente i vantaggi che ne possono trarre ed anche i lavoratori potrebbero non essere in grado di prevedere se ne trarranno beneficio. In realtà i partecipanti potrebbero percepire un aumentato supporto organizzativo e sperimentare un’accresciuta motivazione attraverso la soddisfazione lavorativa. Infatti i programmi di benessere aziendale, indipendentemente dall'efficacia, hanno dimostrato di aumentare la soddisfazione sul lavoro e la percezione dell'impegno organizzativo nei confronti dei dipendenti.

 

Miglioramento della produttività attraverso la motivazione: gratitudine e reciprocità

 

Mentre tutti i dipendenti potrebbero migliorare la motivazione attraverso la soddisfazione lavorativa, i dipendenti che apprendono di avere dei problemi di salute potrebbero essere ancora più motivati dei loro colleghi sani. Uno degli obiettivi principali di un programma di benessere è aiutare i dipendenti identificando e focalizzando l'attenzione su condizioni e malattie esistenti. Tutti questi dipendenti, indipendentemente dal fatto che il programma li aiuti anche a risolvere la loro malattia, potrebbero provare gratitudine verso il datore di lavoro per avergli fornito informazioni sull'esistenza di condizioni di salute sconosciute. Alla luce di ciò i dipendenti che riceveranno questo dono saranno inclini a ricambiare.

 

Miglioramento della produttività attraverso la capacità lavorativa

 

Come notato sopra, i dipendenti potrebbero apprendere di una condizione di salute esistente, rendendosi conto della necessità di doverla migliorare. I programmi possono aiutare a focalizzare la propria attenzione sulla salute e spingerli verso l'azione. Consulenza gratuita su nutrizione, peso, esercizio fisico, corretti stili di vita ed altre condizioni di salute possono aiutare tutti i dipendenti ad apportare dei cambiamenti positivi nel loro stile di vita. In primo luogo, la consulenza può rappresentare le fondamenta per un miglioramento delle corrette abitudini. In secondo luogo, il programma può fornire un promemoria efficace che stabilisce meglio quali siano i migliori comportamenti da tenere. Ricerche recenti dimostrano che piccoli spunti sulle scelte dello stile di vita e sulla salute possono infatti aumentare l'impegno verso scelte sane nella dieta, nell'esercizio fisico e nel sonno. I dipendenti che migliorano i problemi di salute probabilmente avrebbero maggiori guadagni di produttività grazie a capacità fisiche sostanzialmente migliorate dal rimedio ai problemi di salute. C'è consenso nella letteratura sulla salute professionale che una cattiva salute riduce la capacità di lavoro e modifica sostanzialmente i salari, le ore lavoro, la forza lavoro, la scelta del lavoro ed il turnover. Ma anche i dipendenti sani, senza problemi diagnosticati, potrebbero migliorare la salute adottando scelte di stile di vita salutari in aree come dieta, esercizio fisico e sonno. Seppur la ricerca non è ancora riuscita a collegare in maniera diretta l’influenza dei programmi di benessere aziendali con l’aumento della produttività, abbiamo visto come questi due fattori siano correlati attraverso una serie di meccanismi che agiscono in maniera indiretta sull’aumento della produttività.

 

T.Gubler, I.Larkin, L.Pierce, Doing Well by Making Well: The Impact of Corporate Wellness Programs on Employee Productivity, Management Science, (2018), DOI: 10.2139/ssrn.2811785

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

La nostra visione


Corretto stile di vita e attività fisica,

queste sono le prerogative.

 

 

Ti piacerebbe che i tuoi dipendenti fossero informati, consigliati e seguiti da professionisti del benessere?

 

 

Possiamo offrirti dei programmi di corporate wellness per la promozione del benessere da sviluppare direttamente nella tua azienda.